Home / Salute / Rimanere Incinta: Calcolo dei Giorni

Rimanere Incinta: Calcolo dei Giorni

Stai cercando un figlio e vuoi sapere come si fa il calcolo dei giorni per rimanere incinta?

Conosci il momento più opportuno per il concepimento?

Sei al corrente del periodo giusto per rimanere incinta?

Se stai cercando di avere un figlio è opportuno che anche il tuo partner conosca i meccanismi che regolano il processo di ovulazione, che si divide in più fasi.

Calcolo dei giorni per rimanere incinta?

L’ultima fase si chiama follicogenesi, e avviene quando i follicoli contenenti gli ovuli giungono a maturazione. Questo periodo ha la durata di circa 375 giorni, che corrispondono a tredici cicli mestruali.

Il processo giunge al termine quando l’ovocita, ormai maturo, si separa dal follicolo e viene espulso dall’ovaio (questa è l’ovulazione vera e propria). La follicogenesi, a differenza della spermatogenesi maschile che può avere durata non precisa, termina quando si esauriscono i follicoli all’interno delle ovaie (questo momento coincide con l’inizio della menopausa). La preparazione dell’ovaio comincia già dal primo giorno in cui compaiono le mestruazioni.

Il giorno in cui si verifica il picco ovulatorio l’ovulo prodotto entra nella tuba, e qui attende di essere fecondato dagli spermatozoi. Rimanere incinta può dipendere da una serie di circostanze: la durata di vita dell’ovulo; la durata di vita degli spermatozoi; la durata del periodo di ovulazione.

Poiché gli spermatozoi riescono a sopravvivere fino a cinque giorni all’interno dell’utero, mentre l’ovulo dura circa 12-24 ore, ne consegue che il periodo più fertile per rimanere incinta va da quattro giorni prima dell’ovulazione a ventiquattro ore dopo che questa avviene.

Quali sono i segnali che ci avvertono che l’ovulazione è in atto? In genere i sintomi che annunciano la fase ovulatoria sono: un aumento del desiderio sessuale, mal di pancia localizzato nella parte corrispondente all’ovaio, dolore e gonfiore al seno, secrezioni vaginali più dense e abbondanti (muco cervicale).

Il ciclo mestruale arriverà quattordici giorni dopo l’ovulazione: questa fase può subire ritardi e cambiamenti dovuti a fattori esterni come stress, ansia, cambiamenti di vita, malattie, ecc. Consiglio finale che vale sempre e comunque: fare l’amore ogni giorno contribuisce ad aumentare la fertilità.

Scrivici la tua esperienza al riguardo del calcolo dei giorni: quali metodi stai adottando per rimanere incinta più facilmente?