Home / Sport e Fitness / Il menù degli Sportivi

Il menù degli Sportivi

fabiowalter-006Gli esperti sono d’accordo: una dieta sana e ben bilanciata è in grado di fornire l’energia necessaria per affrontare con successo anche i traguardi atletici più impegnativi. Un’affermazione valida per gli sportivi di qualsiasi età e categoria: adulti e bambini, dilettanti e professionisti. La prima cosa da fare, e da non dimenticare mai, è bere  a sufficienza, per garantire al corpo la corretta idratazione. Un’alimentazione appropriata è un alleato strategico degli sportivi: lo conferma anche il nutrizionista Nigel Mitchell, che segue Mark Cavendish e il British National cycling team.

I pistacchi e altri cibi naturali introdotti nella dieta di tutti i giorni, oltre a garantire un’adeguata ricarica energetica, sono in grado di ottimizzare le prestazioni atletiche. Tutta la frutta secca, ma anche quella fresca ed essiccata, sono ottime per integrare una dieta che garantisce il giusto apporto di proteine (carni magre, pesce, uova) e carboidrati complessi (cereali e legumi). L’apporto di proteine è garantito da una dieta che privilegia alimenti come pesce, uova intere e albumi e pesce.

Tali nutrienti vanno frazionati in vari momenti nell’arco della giornata. Ad ogni pasto, l’organismo riesce ad assimilare fino a 30-35 g di proteine. Perciò, distribuire il rifornimento proteico in pasti e spuntini, ottimizza i benefici della dieta e migliora anche la prestazione atletica. Come tutta la frutta secca, i pistacchi sono uno snack ideale prima dell’attività sportiva. Forniscono una scorta di energia a lento rilascio utile per potenziare la resistenza fisica e ottimizzare la prestazione atletica. I pistacchi contengono inoltre antiossidanti dall’azione antinfiammatoria, in grado di rafforzare le difese contro gli attacchi dei radicali liberi, sostanze di scarto che si sviluppano maggiormente con l’attività sportiva.

Durante la gara le albicocche secche sono golose e digeribili, ottime per i bambini. Contengono buone quantità di minerali (fosforo, ferro, magnesio, sodio, calcio, manganese, zolfo e potassio) e buone proprietà antiossidanti. Il contenuto di zuccheri le rende inoltre una ricarica di energia pronta per l’uso. Per reidratarsi dopo una gara impegnativa si può bere l’acqua di cocco, una bevanda gradevole, dal sapore dolce e ricca di vitamine e minerali, ideale anche per i bambini. Si tratta di un Energy drink naturale da preferire soprattutto dopo lo sport per garantire una buona integrazione di minerali e liquidi, cominciando dal potassio.

La giornata tipo di uno sportivo

Colazione: caffè o tè verde; 2 fette di pane integrale tostato con burro, miele o marmellata; 1 kiwi o una spremuta di arance; spuntino: 1 banana; 6 mandorle o 6 pistacchi; Pranzo: insalata mista di stagione condita con succo di limone e olio extravergine di oliva; riso al limone; roast-beef o merluzzo; Merenda: uno yogurt bianco; 3 albicocche secche; 4 pistacchi; Cena: passato di verdure; carne bianca alla piastra o pesce al cartoccio; broccoli stufati o al vapore; una fettina di pane ai cereali.