Home / Salute / Alimentazione: Cosa Mangiare in Gravidanza

Alimentazione: Cosa Mangiare in Gravidanza

Stai aspettando un bambino e non sai cosa mangiare in gravidanza? Allora fin dai primi mesi è necessario tenere sotto controllo l’alimentazione sia per evitare problemi al nascituro, che per la tua stessa salute. La gravidanza è un periodo molto delicato, e quindi bisogna adottare alcuni accorgimenti per consumare cibi ed alimenti sani, mentre bisogna conoscere gli alimenti sconsigliati in gravidanza per non rischiare, una guida interessante si trova su cibidaevitare.com che prospetta varie patologie fisiche.

1 – La Carne e il Latte:

  • La carne va consumata con moderazione, cercando di evitare salumi, insaccati e carne poco cotta (che aumentano il rischio di contrarre la toxoplasmosi).
  • Via libera invece alla carne ben cotta e priva di grassi, da mangiare anche quattro volte alla settimana.
  • La tipologia ideale da consumare in gravidanza è quella di cavallo, che contiene molto ferro.
  • Tra gli insaccati, meglio optare per la bresaola ed il prosciutto cotto.
  • Il latte è un alimento indispensabile durante la gravidanza, poiché contiene vitamine e sali minerali che contribuiscono alla formazione delle ossa del feto.

2 – Formaggi:

  • Per quanto riguarda i formaggi, tra i cibi sconsigliati in gravidanza meglio quelli troppo stagionati e con troppo sale.
  • Ideali sono il parmigiano e la scamorza.
  • Se sei un’amante del pesce, sappi che durante i nove mesi di gravidanza va evitato quello crudo (come il sushi) e quello affumicato.
  • Scegli invece il filetto di platessa o merluzzo da cuocere in acqua e condire con prezzemolo e patate, aggiungendovi aglio, olio e qualche pomodorino per renderlo più gustoso.

3 – Pesce Frutta e Verdura:

  • Il pesce, per il suo contenuto di fosforo ed altri preziosi elementi, andrebbe consumato tre volte alla settimana.
  • Cozze, ostriche e vongole devono sempre essere ben cotte e quelle che non si aprono vanno eliminate.
  • Verdura e frutta devono essere ben pulite, da preferire quelle di stagione.
  • Opta per macedonia di frutta mista e insalata con mais, lattuga, pomodori, cetrioli, formaggio magro, se vuoi mantenerti leggera.

4 – Legumi:

  • I legumi vanno consumati regolarmente durante la gravidanza, soprattutto se si è vegetariane (per integrare le proteine che non arrivano dalla carne).
  • Sono anche un’ottima fonte di ferro, che fa bene al nascituro.
  • Le uova fanno benissimo in gravidanza (meglio optare per quelle biologiche, se possibile), cotte in modo semplice per renderle più digeribili, per esempio “in camicia”.

L’olio extra vergine di oliva è ottimo per condire e non deve mai mancare, in sostituzione si può utilizzare quello di semi. Il burro, ricco di vitamine A e B, va consumato con moderazione.