Home / Salute / Respirazione durante la corsa

Respirazione durante la corsa

Hai cominciato da poco a correre per tornare in forma, e vorresti sapere come respirare durante la corsa? Ti sembra di avere un respiro corto “da principiante” e vuoi avere qualche consiglio su quale sia la giusta respirazione da seguire mentre si corre? Prima di tutto, devi sapere che la respirazione durante la corsa deve essere il più possibile naturale, senza alcuna forzatura che limiti il fluire del respiro mentre si compie lo sforzo fisico. E in secondo luogo, come tutte le discipline, anche la respirazione richiede un allenamento costante per aumentare le prestazioni.

Ecco qualche consiglio per una corretta respirazione nel running: 1) Quando avverti una mancanza di aria eccessiva, rallenta l’andatura per qualche minuto e cerca di tornare ad una respirazione senza forzature; 2) quando la richiesta di ossigeno aumenta, è preferibile far entrare l’aria sia dal naso che dalla bocca. In alcuni casi il flusso nasale può essere insufficiente; 3) Cercare di sincronizzare la respirazione con l’andatura della corsa: con il tempo si dovrebbe raggiungere una regolare sintonizzazione dei passi con le fasi di inspirazione ed espirazione. Per esempio, il tempo di tre passi per inspirare e tre passi per espirare. Man mano che l’andatura aumenta, anche i tempi della respirazione e la frequenza del respiro diventano maggiori. Per il principiante sono tanti i fattori che incidono nella respirazione nello sport: il peso, i muscoli coinvolti (il diaframma), economia nella corsa.

Per correre efficacemente c’è bisogno di acquisire tecniche di respirazione che aiutino a non disperdere energie fisiche inutilmente. Oltre alla respirazione diaframmatica, che serve ad allenare il diaframma, si può provare con una tecnica semplice da eseguire anche quando si sta in casa tranquilli. Ecco in cosa consiste: 1) Mettersi in piedi tenendo la schiena ben dritta e lo sguardo fisso in avanti; 2) Inspirare con la bocca ed il naso, profondamente; 3)Espirare con la bocca ed il naso, delicatamente; 4) Inspirare di nuovo, badando a gonfiare leggermente la pancia durante l’inspirazione. Obiettivo della respirazione nella corsa è migliorare la resistenza alla fatica. Quindi, è importante imparare a respirare correttamente per aumentare l’efficacia del running.