Home / Salute / Menù Dieta Frazionata

Menù Dieta Frazionata

Qual è il segreto per sentirsi sazi senza correre il rischio di ingrassare e tenendo il peso sotto controllo? Alcuni nutrizionisti dell’Università dell’Arizona hanno elaborato una soluzione efficace e pratica: ridurre i cibi a pezzetti, perché in questo modo la quantità sembra maggiore e l’alimento viene percepito come più saziante. Tenendo presente questa semplice regola, vi proponiamo una Dieta Frazionata  in cui il cibo viene presentato sotto forma di striscioline, fette, fettine, sia a pranzo che a cena.

La Dieta Frazionata fornisce circa 1.200 calorie al giorno: seguendo il Programma si può arrivare a perdere un chilo alla settimana. Gli spuntini sono a base di frutta a cubetti o sotto forma di macedonia. Gli ortaggi si tagliano a striscioline per renderli più voluminosi e digeribili, anche il pesce e la carne vengono ridotti in piccoli pezzi. A cena si possono aggiungere 30 gr di pane integrale a fettine sottili. Per condire si possono utilizzare tre cucchiaini di olio di oliva, limone, aceto, spezie e un cucchiaino di sale al giorno.

Menù Dieta Frazionata – Lunedì

Colazione: un vasetto di yogurt magro con 25 gr di cereali.

Spuntino: due fette di ananas tagliati a cubetti.

Pranzo: caprese preparata con mozzarella a fettine e un grosso pomodoro; 50 gr di pane a fettine; 100 gr di barbabietole rosse a pezzetti.

Merenda: una mela tagliata a spicchi sottili.

Cena: orata al cartoccio (200 gr), melanzane a dadini.

Menù Dieta Frazionata – Martedì

Colazione:come il giorno prima.

Spuntino: un grappolo di uva.

Pranzo: 200 gr di carote alla julienne, insalata variopinta.

Merenda: 200 gr di macedonia.

Cena: finocchi a fettine sottili (200 gr), frittata con due uova e 200 gr di zucchine tagliate a quadrotti.

Menù Dieta Frazionata – Mercoledì

Colazione: una tazza di latte con cereali (25 gr).

Spuntino: due fette di ananas a cubetti.

Pranzo: 100 gr di fagottini di bresaola ripieni di rucola accompagnati da 50 gr di pane a fettine; insalata.

Merenda: macedonia (200 gr).

Cena: 200 gr di cipolline in agrodolce; 200 gr di carpaccio di tonno; 200 gr di cavolfiore al vapore.

Menù Dieta Frazionata – Giovedì

Colazione: una tazza di latte e cereali (25 gr).

Spuntino: due fette di ananas a cubetti.

Pranzo: cannoli di prosciutto cotto (50 gr) con ripieno di carote alla julienne, accompagnati da 50 gr di pane a fettine; 200 gr di zucchine al vapore.

Merenda: 200 gr di macedonia.

Cena: 200 gr di straccetti di pollo cotti in padella conditi con aceto balsamico; 200 gr di cicoria; 200 gr di zucca lessa a cubetti.

Menù Dieta Frazionata – Venerdì

Colazione: un vasetto di yogurt magro con 25 gr di cereali.

Spuntino: una piccola ciotola di macedonia di frutta.

Pranzo: 50 gr di pane a fettine, 60 gr di formaggio primo sale tagliato a cubetti; insalata di radicchio a striscioline.

Merenda: una pera a fettine.

Cena: 200 gr di filetti di sogliola alle erbe aromatiche; 200 gr di melanzane grigliate; 200 gr di bietola.

Menù Dieta Frazionata – Sabato

Colazione: come il giorno prima.

Spuntino: due fette di ananas a cubetti.

Pranzo: 150 gr di bocconcini di carne con pomodorini; 50 gr di spaghetti alle verdure; 200 gr di ciuffi di spinaci al vapore.

Merenda: macedonia (200 gr).

Cena: pizza Margherita in tranci; 200 gr di finocchi affettati.

Menù Dieta Frazionata – Domenica

Colazione: una tazza di tè verde con frollini.

Spuntino: due fette di ananas a cubetti.

Pranzo: 100 gr di ricotta; 50 gr di pasta con funghi; 200 gr di bastoncini di zucchine al vapore.

Merenda: un grappolo di uva.

Cena: 200 gr di coniglio agli aromi, 200 gr di insalata di cavolo cappuccio (tagliato a strisce sottili).