Home / Salute / Influenza in Gravidanza

Influenza in Gravidanza

Influenza in Gravidanza? E’ inverno, il periodo più favorevole alla comparsa dell’influenza. Hai paura che il virus influenzale possa compromettere la tua gravidanza? Temi che avere l’influenza durante la gravidanza, nei nove mesi di gestazione può costituire un problema per il feto? Generalmente il virus influenzale non comporta alcun rischio per il nascituro, se la gravidanza non presenta altre complicazioni.

L’influenza si presenta con febbre più o meno alta accompagnata da altri sintomi quali cefalea, brividi di freddo, dolori articolari e senso di malessere diffuso. Possono fare la loro comparsa anche raffreddore e tosse, che in genere tendono a scomparire dopo un normale decorso di 5-7 giorni, stando al riposo in casa.

Le complicazioni influenzali riguardano soprattutto le persone anziane e quelle con pregressi problemi di salute. Se sei in dolce attesa devi stare attenta alla temperatura corporea, affinchè non superi mai i 38,2°.

La febbre alta potrebbe provocare contrazioni uterine, aumentando il rischio di un parto prematuro.

La placenta svolge la funzione di proteggere il feto dall’invasione di germi e batteri esterni: se questa presenta delle lesioni più o meno profonde, il virus influenzale potrebbe colpire il feto, con conseguenza anche piuttosto gravi. Di fronte ad episodi di influenza in gravidanza più o meno accentuati, il consiglio è di chiedere un consiglio al medico curante che, in base ai sintomi descritti dalla futura mamma, prescrive la terapia più giusta.

Il medico indica i medicinali tollerati in gravidanza, quelli che non fanno male né alla mamma né al nascituro, in genere sono quelli a base di paracetamolo.

Sarebbe opportuno evitare di assumere qualsiasi altro farmaco durante la gravidanza, soprattutto se non è obbligatoria la ricetta medica. Per evitare il rischio di complicazioni (soprattutto per chi si trova nel primo trimestre di gravidanza, il più delicato), sia l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) che il Ministero della Salute raccomandano alle donne incinta di sottoporsi alla vaccinazione antinfluenzale, che può essere eseguita anche durante il periodo dell’allattamento.

Tra i rimedi naturali più adatti a curare l’influenza in gravidanza ci sono: la propoli, un vero e proprio “antibiotico naturale” in grado di debellare gli eventuali microbi presenti; l’echinacea, che potenzia le difese immunitarie dell’organismo per le sue proprietà immunostimolanti; la pappa reale, che è ottima per aumentare le difese immunitarie e fornire energia all’organismo: è un efficace tonificante anche dell’umore!