Home / Salute / Esercizi Stretching Tricipiti

Esercizi Stretching Tricipiti

Lo sai che i muscoli vanno allungati prima e dopo lo svolgimento degli esercizi? Lo stretching, che in inglese significa “allungamento” serve proprio a stendere i muscoli per recuperare elasticità e flessibilità. Lo stiramento muscolare e delle articolazioni aiuta anche ad evitare il rischio di indolenzimenti ed infortuni durante l’attività fisica. Gli atleti professionisti non rinunciano mai a qualche minuto di stretching sia prima di cominciare una gara che alla fine.

I tricipiti sono muscoli posteriori del braccio che bisogna riscaldare in particolar modo, e ci sono esercizi specifici per farlo. Ecco come. Stando in piedi, alzare un braccio verso l’alto; l’avambraccio si flette verso il dorso portando la mano vicino alla colonna vertebrale.

Con l’altra mano si dà una leggera spinta al gomito per portare l’altro verso il basso. L’esercizio può essere eseguito anche stando seduti (soprattutto se si hanno problemi alla schiena). Ripetere gli stessi movimenti con l’altro braccio.

Un altro esercizio per allungare i tricipiti consiste nell’uso di fitball, oppure di un muretto o di una panchina.

Mettersi seduti sul fitball con la schiena dritta, portare le braccia verso l’alto e chiuderle formando un arco, con i palmi delle mani verso l’alto.

Tendere le braccia il più possibile (senza forzare inutilmente, però), per la durata di quaranta secondi a sinistra e quaranta a destra.

L’ultimo esercizio che ti propongo per lo stretching dei tricipiti (muscoli di braccia e spalle) è questo: da seduto o in posizione eretta (a scelta), alzare un braccio e piegarlo fino a toccare con le dita la scapola.

Distendere il braccio fino al gomito, con l’altra mano tirare verso l’interno il gomito. Attenzione a non sovraccaricare la capsula della spalla, il busto non deve andare verso il lato da allungare.

Per spingere l’avambraccio del braccio disteso ci si può aiutare con il pollice, premendo leggermente verso il basso. Eseguire due serie da trenta secondi per ogni braccio.

Lo stretching aiuta i muscoli tricipiti a recuperare mobilità senza intaccare la stabilità della schiena. Quindi non va sottovalutata la sua importanza se vuoi allenare correttamente i tricipiti sia a casa che in palestra.