Home / Salute / Eliminare la Pancetta

Eliminare la Pancetta

Come eliminare la pancetta? Bella domanda eh…???? Stai facendo il cambio di stagione e ti accorgi che alcuni pantaloni non si chiudono addosso, e i maglioncini dell’anno scorso sembrano corazze per quanto sono stretti per colpa dela pancetta?

Forse è davvero il caso di intervenire, correre ai ripari, eliminare la pancetta che ti dà tanto fastidio! Come?

Non esistono ricette miracolose, questo è sicuro, ma non è impossibile ottenere un vitino di vespa ed un ventre piatto da esibire con orgoglio. Partiamo innanzitutto dall’alimentazione: correggere le cattive abitudini a tavola è fondamentale, se vuoi eliminare la pancetta e rientrare negli abiti stretti di un tempo.

Ecco qualche consiglio per eliminare la pancetta:

1) Mangiare in modo equilibrato, senza abbuffate o digiuni forzati: per migliorare la funzionalità intestinale ricordati di assumere circa 30 gr di fibre al giorno (legumi, frutta, verdura, cereali integrali): in questo modo si evita la formazione di aria nell’addome;

2) Bisogna mangiare lentamente, masticando ogni boccone per qualche minuto: consumare i pasti in luoghi affollati o in piedi rallenta la digestione e facilita l’ingestione di aria che va a depositarsi nella pancia;

3) Preferire gli alimenti cotti: la cottura agevola il processo digestivo e la conseguente assimilazione dei cibi;

4) Fare lo spuntino solo ad orari prestabiliti: è dannoso spiluccare qualsiasi cosa pur di riempire lo stomaco;

5) Evitare gli alimenti farinacei per eliminare la pancetta, come patate e legumi se soffri di colon irritabile o altri disturbi digestivi;

6) Mangiare verdura e frutta facilita le funzioni intestinali ed elimina il fastidioso senso di gonfiore alla pancia;

7) Evitare gli zuccheri e i glucidi raffinati per eliminare la pancetta: sostituire lo zucchero bianco con quello grezzo di canna, oppure ricorrere all’uso di dolcificanti naturali (per esempio il miele o la stevia);

8 ) Limitare le calorie assunte attraverso il cibo, soprattutto se fai poca attività fisica: le calorie finiscono per accumularsi e si trasformano in adipe;

9) Respirare lentamente durante la giornata: tenere sotto controllo il respiro aiuta ad eliminare lo stress e le tossine accumulate nell’organismo;

10) Limitare l’uso di sale nei cibi: il sodio favorisce la ritenzione idrica e l’accumulo di grasso nelle parti più critiche, come appunto la pancia.