Home / Salute / Dieta Bodysense

Dieta Bodysense

Ciao, amiche! A tutte noi capita di provare un desiderio irrefrenabile di mangiare dolci nei giorni prima del ciclo, e di avere un umore ballerino che alterna momenti di tristezza ad altri di allegria. Responsabili di tali cambiamenti psico-fisici sono gli ormoni che intervengono durante il ciclo mestruale, e che rendono ancora più difficile portare a termine un programma dimagrante. Tenere conto di tali cambiamenti aiuta noi donne a perdere peso in modo naturale, senza eccessive restrizioni e rinunce. Questo principio è alla base del Programma Alimentare elaborato dalla giornalista ed esperta di nutrizione e fitness Judith Wills.

La Dieta Bodysense si distingue dalle altre diete dimagranti perché focalizza l’attenzione sul ciclo mestruale e sugli sbalzi di umore che può provocare. Secondo Judith Wills la prima cosa da fare è tenere un “diario alimentare” sul quale annotare ogni giorno quello che si mangia, gli stati d’animo e le emozioni provate durante la giornata.

Il diario alimentare aiuta a comprendere lo stretto legame esistente tra cibo ed emozioni. Per prolungare la sensazione di sazietà e assicurare il benessere psicofisico la dieta bodysense mira a combinare proteine magre e grassi buoni con la giusta dose di carboidrati: tale regime dietetico è strutturato in maniera tale da stabilizzare i livelli di zuccheri nel sangue ed equilibrare la produzione di insulina.

Il Menù della Dieta Bodysense cambia secondo le fasi del ciclo femminile, poiché tiene conto dell’azione degli ormoni sessuali, come il progesterone e gli estrogeni. Questi ultimi, in particolare, sono in grado di determinare la distribuzione del grasso e le caratteristiche del corpo femminile, favorendo l’accumulo di adipe in determinati punti del corpo: cosce, natiche, fianchi, glutei. Il progesterone, invece, porta ad un sensibile calo degli zuccheri nel sangue; il che predispone a sbalzi di umore e innesca il desiderio di mangiare cibi ricchi di zuccheri.

Questo ormone ha anche un’azione termo genica, favorisce l’aumento della temperatura corporea e il dispendio energetico. La Dieta Bodysense segue le tre fasi del ciclo mestruale femminile: la prima dura due settimane e parte dal secondo-terzo giorno del ciclo mestruale; la seconda fase inizia con l’ovulazione e si protrae per una settimana; la terza e ultima precede l’arrivo del ciclo mestruale, durante il quale il flusso ormonale si abbassa.