Home / Salute / Dieta Anti-Freddo

Dieta Anti-Freddo

Lo sai che il clima freddo fa ingrassare? Pare che, dopo l’inverno, sia molto facile ritrovarsi con una taglia in più senza accorgersene. Seguire un Menù anti-freddo può aiutare a stimolare il dimagrimento e, al tempo stesso, a proteggere la pelle dalle aggressioni del freddo e dagli effetti negativi dell’inquinamento atmosferico. La Dieta Anti-freddo mira ad un duplice obiettivo: dire addio ai chili di troppo e proteggere la pelle dal freddo e dagli agenti inquinanti (quindi è particolarmente adatta a chi vive in città).

Il Programma della Dieta Anti-freddo privilegia i cibi ricchi di antiossidanti: arance e succo di limone, kiwi, broccoli, rucola, peperoni, prezzemolo, in grado di migliorare la circolazione sanguigna e rafforzare i capillari. Aumentando l’apporto di vitamina C la pelle recupera luminosità e vitalità. Altri alimenti consigliati nella Dieta Anti- Freddo sono i pomodori, i mirtilli e le carote. I pomodori contengono un antiossidante che protegge i tessuti dai radicali liberi, il licopene: ne bastano 150 grammi per tre volte alla settimana. I mirtilli sono ottimi per contrastare la fragilità capillare, grazie al contenuto di antocianine e flavonoidi. Inoltre proteggono l’epidermide dagli sbalzi termici, che sono la causa di disturbi tipici invernali, come la couperose. Le carote sono ricche di betacarotene, una sostanza che difende la pelle dall’inquinamento e dall’azione negativa del fumo.

La Dieta Anti-freddo permette di eliminare un chilo e mezzo in cinque giorni. Il Programma può essere ripetuto per altri cinque giorni, fino a raggiungere il dimagrimento di tre chili. Il Programma della Dieta Anti-freddo prevede porzioni di vegetali, privilegia il salmone, il pollo, carni magre come vitello e manzo. L’apporto di carboidrati è invece molto basso, non sono previsti alimenti a base di cereali raffinati. Quindi niente pizza, pane, focacce, biscotti, torte, marmellata, zucchero. Sono assolutamente da evitare i grassi animali come la panna, il burro, le salse bianche (maionese e besciamella), il lardo.

Per condire i cibi, usare l’olio extravergine di oliva spremuto a freddo (due cucchiai da tavola). Tra le indicazioni utili da seguire per ottenere buoni risultati nella Dieta Anti-freddo vi è il consumo di circa due litri e mezzo di liquidi al giorno (acqua, tisane, tè verde, spremute). Al risveglio, appena sveglia, si deve bere un bicchiere di acqua tiepida e mangiare un kiwi.