Home / Salute / Come Sviluppare i Pettorali Alti

Come Sviluppare i Pettorali Alti

Ciao, amico! Vuoi conoscere gli esercizi e gli strumenti più giusti per sviluppare i pettorali alti? Quelli che ti proponiamo qui di seguito sono adatti sia per chi frequenta la palestra, sia per chi preferisce allenarsi in casa. Cominciamo dal “Pectoral Machine”: si tratta di un macchinario fatto apposta per sviluppare i pettorali alti.

Per una corretta esecuzione dell’esercizio, stai attento a muovere correttamente i gomiti e a regolare il sedile per creare la giusta distanza tra il busto e le braccia. Inoltre è consigliabile non forzare troppo il movimento degli avambracci. La panca è un altro strumento adatto a sviluppare i pettorali alti: basta inclinarla a 40 o 60 gradi, tenendo conto delle proprie capacità e degli sforzi da concentrare sulla fascia muscolare dei pettorali.

Come Sviluppare i Pettorali Alti:

Ecco l’esercizio da eseguire correttamente sulla panca: da seduti, aprire le braccia a circa 90° con i gomiti ad altezza delle spalle, avvicinare le braccia tra loro ruotandole leggermente, badando bene di non abbassare i gomiti. Le ripetizioni e le serie possono variare in base alla preparazione atletica, però è sempre meglio chiedere consiglio ad un istruttore.

Per sviluppare i Pettorali alti sono utili anche le flessioni, da eseguire anche senza macchinari o strumenti, quindi a corpo libero in casa. Il consiglio è di fare meno serie ma ripetizioni più lunghe, per risparmiare le energie. Per essere più efficaci, gli esercizi vanno eseguiti tenendo sotto controllo la respirazione, così si fa minore sforzo.

Altro macchinario che serve per sviluppare i pettorali alti è il “Peck Deck” : con questo attrezzo si possono eseguire gli stessi esercizi che si fanno con il bilanciere. I pettorali alti sono difficili da allenare, ma sono i più importanti perché hanno effetto sulla postura: di sicuro chi pratica body building non può assolutamente trascurarli!

Naturalmente gli esercizi per sviluppare i pettorali alti devono essere preceduti da una fase di riscaldamento (che dura almeno mezz’ora). La palestra non fa miracoli, ma se ci si impegna quotidianamente, l’obiettivo di avere pettorali alti ben sodi e sviluppati si realizzerà facilmente.