Home / Beauty / Come scegliere il solare giusto

Come scegliere il solare giusto

Come scegliere il solare giustoLa pelle in estate va protetta dai raggi ultravioletti, quindi è consigliabile optare per prodotti solari contenenti sostanze sia anti-UVB che anti-UVA, che garantiscono una protezione più completa.

Per individuare il solare più adatto alla nostra pelle e scegliere il fattore di protezione giusto, è necessario capire quale è il fototipo cui apparteniamo. Da ricordare, inoltre, che un buon prodotto solare deve anche nutrire la pelle e contenere sostanze emollienti.

La fragranza del solare deve essere gradevole, in modo da poterlo applicare più volte in abbondante quantità, ed è consigliabile che il profumo sia clinicamente testato. Vediamo quali sono le diverse tipologie di fototipo: la corretta individuazione consente di acquistare il solare più adatto alle proprie esigenze. Appartiene al “fototipo I” chi ha la pelle color latte ed una elevata sensibilità ai raggi solari.

Gli individui con questo fototipo si scottano facilmente, e devono utilizzare prodotti con un fattore di protezione compreso tra 15 e 60 SPF. Questo fototipo è caratteristico delle persone albine. Chi appartiene al “fototipo II” ha la pelle un po’ più scura, ma comunque molto sensibile al sole. Aumenta leggermente la possibilità di abbronzarsi, ma resta alto il rischio di scottature. Il fattore di protezione ideale è compreso tra 12 e 50 SPF.

Il “fototipo III” è tipico delle persone con una media sensibilità ai raggi solari ed una pelle quasi olivastra. Questi individui si abbronzano gradualmente e le scottature sono meno frequenti. Il fattore di protezione adatto è compreso tra 9 e 50 SPF.

Nelle persone appartenenti al “fototipo IV” la pelle mantiene il colore olivastro e scuro anche durante l’inverno, e la sensibilità ai raggi del sole è piuttosto scarsa. Ci si abbronza assai rapidamente e il rischio di scottature si riduce al minimo. Il fattore di protezione va da 6 a 30 SPF. Chi appartiene ad un “fototipo V” ha la pelle molto scura, si scotta raramente e si abbronza in modo rapido ed intenso. Il fattore di protezione è compreso tra 4 e 20 SPF.

Il “fototipo VI” è caratteristico delle persone con pelle scurissima che non si scotta mai e che non è affatto sensibile ai raggi solari. Il fattore di protezione è tra 2 e 15 SPF. Il prodotto solare è disponibile in commercio in varie forme: crema, latte, gel, olio, acqua solare. Naturalmente questa scelta va fatta tenendo conto delle esigenze e dei gusti personali, tenendo conto però che, in genere, gli oli contengono un basso fattore di protezione e sono adatti a chi ha la pelle scura. Il solare indicato per tutti i tipi di pelle è la crema.

Il fattore di protezione solare (Sun Protection Factor) esprime la capacità del solare di filtrare i raggi UVB eliminando il rischio di eritemi e altri disturbi provocati dal sole. In pratica, un solare con SPF15 indica che occorre una quantità di UV 15 volte maggiore rispetto a quella che provoca un eritema ad un individuo che non utilizza alcuna protezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.