Home / Salute / come purificare la pelle

come purificare la pelle

Ciao, hai la pelle piuttosto grassa e senti l’esigenza di pulirla in profondità per eliminare le cellule morte ed eventuali imperfezioni? L’epidermide con problemi di sebo deve ricevere maggiori cure ed attenzioni, va trattata con prodotti specifici senza utilizzare cosmetici o detergenti aggressivi.

Per la pelle del corpo leggermente ruvida e con tendenza ad ispessirsi è utile applicare con regolarità uno scrub che la rende più liscia e luminosa. E’ molto efficace lo scrub al sale marino grosso, mischiato ad un po’ di olio extravergine di oliva, da applicare su tutto il corpo, e insistendo particolarmente sulle parti più difficili (gomiti, ginocchia).

come purificare la pelle:

Anche in profumeria ci sono tante tipologie di scrub leviganti per purificare, c’è solo l’imbarazzo della scelta! (Ma il mio consiglio è sempre quello di orientarti verso prodotti naturali al 100%). Dopo lo scrub la pelle deve essere asciugata bene. Infine si applica una crema vellutante oppure un cosmetico specifico per la cellulite.

Per il viso, invece, l’obiettivo è eliminare l’eccesso di sebo e distendere i tratti in modo da prevenire anche la formazione di rughe. Una volta alla settimana è utile applicare una maschera purificante all’argilla. Puoi farti consigliare dal tuo farmacista qualche prodotto specifico per pelle grassa a base di acido salicilico, che ha un effetto esfoliante e rende la pelle più liscia e setosa.

Per la detersione quotidiana, è fondamentale utilizzare prodotti delicati che non irritano la pelle. Bisognerebbe optare per detergenti a base di ingredienti naturali e purificanti, come il limone, la bardana, la salvia, la lavanda, la camomilla, il rosmarino. Applica il detergente sul viso, soprattutto sulla “zona T” che è più grassa (fronte, mento e naso). Sciacqua con cura e tampona il viso con un asciugamano o una salvietta.

Per la pelle grassa del viso il tonico senza alcool ha un effetto astringente, e favorisce la chiusura dei pori dai quali fuoriesce il sebo. Il tonico deve essere piuttosto delicato per non irritare la pelle e leggermente opacizzante per mascherare eventuali imperfezioni.

Se hai la pelle grassa devi sempre stare attenta a struccarti con cura ogni sera, prima di andare a dormire. Dopo aver rimosso le impurità con un latte detergente o un gel, applica il tonico in modo che i pori siano liberi. Al mattino, prima di uscire da casa, per purificare è fondamentale applicare una buona crema idratante specifica per le pelli impure. Sia la crema da giorno che quella da notte devono avere formulazioni delicate e leggere.

Per purificare la pelle del viso in profondità è ottimo un gommage a base di ingredienti naturali, da applicare una volta alla settimana, oppure uno scrub da fare a casa con yogurt magro e zucchero ben mescolati.

Per eliminare brufoli e punti neri dal viso è utile effettuare una pulizia al vapore almeno una volta alla settimana: basta bollire circa due litri di acqua in una pentola, aggiungendo qualche foglia di alloro ed ortica, che hanno un’azione purificante. Dopo aver versato l’acqua in una bacinella, avvicina il viso coprendoti la testa e inala il vapore che fuoriesce per circa dieci minuti. Questa piccola sauna fai da te è molto efficace per liberare i pori dalle impurità.