Home / Salute / come avere i capelli lisci

come avere i capelli lisci

Il vostro sogno è di avere capelli lisci e fluenti, invece li avete ricci e piuttosto crespi a causa dell’umidità? Vi incantate spesso a guardare le foto delle star che sfoggiano la loro meravigliosa capigliatura liscia e perfetta? E’ possibile avere i capelli lisci senza andare ogni volta dal parrucchiere per fare la stiratura  la messa in piega?

Partendo dal presupposto che se avete i capelli troppo ricci e crespi il risultato potrebbe non essere quello desiderato, io credo invece che per chi ha i capelli leggermente ondulati l’impresa potrebbe riuscire facilmente. Dunque, cominciamo dallo shampoo. Sceglietene uno che contiene principi attivi liscianti, oppure a base di cheratina. Dopo aver lavato i capelli, applicate sulle punte un po’ di Olio di Argan e asciugate con il phon utilizzando aria tiepida.

Per pettinare i capelli è preferibile un pettine con i denti larghi in legno. Per asciugarli più facilmente dividete la testa in quattro spicchi a aiutatevi con una pinza per tenerli a bada. Dopo aver riscaldato al punto giusto la piastra, passate una ciocca per volta, ma cercate di essere veloci, altrimenti rischiate di bruciare le punte. Asciugando la capigliatura ciocca per ciocca apparirà più liscia e ordinata. Un altro consiglio per avere chiome lisce è applicare il balsamo sulle punte prima dello shampoo, in modo che sia più facile lavorarle.

Un altro metodo per avere i capelli lisci consiste nell’utilizzare i bigodini grandi, nei quali si arrotolano i capelli, si fanno stare in posa per qualche ora, poi si passa all’asciugatura. Se passate sulle punte anche la piastra il risultato liscio è super assicurato. Per ottenere un effetto lisciante i bigodini devono essere di almeno 5 cm.

Ricordatevi che asciugando i capelli all’aria, senza l’aiuto di phon e piastra, è praticamente impossibile mantenere l’effetto liscio che pure sarà possibile inizialmente, se i capelli sono lisci e sottili. Per lisciare i capelli corti va benissimo una spazzola tonda, da utilizzarsi come se fosse un bigodino, mentre per i capelli più lunghi è preferibile una spazzola larga e piatta.

Per avere capelli lisci che reggano la piega è importante imparare ad utilizzare correttamente il phon. Il metodo migliore è di fonare i capelli tirandoli ciocca per ciocca con la spazzola.

In commercio vi sono prodotti liscianti di tutti i tipi, alcuni sono efficaci, altri meno. I più affidabili sono quelli che si applicano prima di asciugare i capelli oppure durante la piega.

Il nemico numero uno dei capelli lisci è di sicuro l’umidità, e visto che non uscire di casa quando fuori piove o fa freddo non è sempre la soluzione giusta, si può optare l’applicazione di uno spray lisciante, che si mette prima di uscire e in genere permette di mantenere la piega per circa ventiquattro ore. Alcuni prodotti liscianti del marchio Pantene sono efficaci, li ho provati personalmente.

capelli lisci devono essere curati particolarmente per evitare le doppie punte che ne rovinano l’estetica. Scegliete quindi oli specifici per eliminare questo inestetismo, perché una chioma fluente con le punte rovinate non è proprio il massimo!