Home / Salute / caduta dei capelli, stress e rimedi naturali

caduta dei capelli, stress e rimedi naturali

Vuoi avere chiome sempre vive e fluenti? Hai paura che i capelli possano cadere senza ricrescere? Esistono dei rimedi in grado di prevenirne la caduta? Segui questo post e chiariremo insieme alcuni aspetti riguardanti lo spauracchio di ogni donna (ma anche degli uomini): la caduta dei capelli. Prima di tutto, cerchiamo di capire perché la caduta dei capelli (chiamata in gergo tecnico “defluvium telogenico”) avviene durante la stagione autunnale. Secondo alcuni esperti è l’esposizione al sole, unito alle alte temperature estive, a provocare una fase precoce di caduta dei capelli.

Ecco perché è importante proteggere sempre i capelli, sia prima dell’estate con gli integratori, che durante, con prodotti specifici da applicare soprattutto al mare. Pare che l’alopecia androgenetica, che colpisce l’80% degli uomini e il 40% delle donne sia provocata proprio da un danno solare.

Quali sono i rimedi da mettere in atto per evitare la caduta dei capelli? Innanzitutto occorre valutare se la caduta è fisiologica (quindi del tutto normale) oppure è più consistente, quindi deve essere affrontata con un approccio integrato. Oggi esistono integratori molto efficaci, che funzionano davvero, e che hanno un potente effetto antiossidante. Per esempio, l’integratore a base di sulforafano, un derivato del cavolfiore, è da consigliare in caso di caduta dei capelli: è disponibile in capsule, non ha alcun effetto collaterale. Assumendo questo integratore in maniera regolare per tre o quattro mesi i capelli ricominciano a vivere.

Nei casi più gravi, invece, quando i capelli cadono in maniera consistente, si possono utilizzare i cosiddetti “fattori di crescita equivalenti”: si tratta di prodotti in fiale che impediscono la morte del bulbo capillare. Se la caduta è provocata da danni solari gravi (per esempio, una scottatura) si può fare ricorso ai cosiddetti “fattori di crescita piastrinici o Prt (plasma ricco di proteine), che vengono veicolati con l’elettroforesi e quindi non provocano alcun dolore.

Per prevenire la caduta dei capelli è altrettanto importante stare attenti a ciò che si mangia. I cibi antiossidanti fanno bene anche ai capelli. Non farti mai mancare frutta e verdura colorate di verde, rosso e giallo. Per esempio, è ottimo mangiare un’insalata di pomodori tutti i giorni, oppure un piatto di carote e lattuga, sempre seguito da frutta come albicocche e pesche.

Le proteine sono altrettanto indispensabili, sia quelle vegetali (legumi) che animali (per esempio, la carne rossa andrebbe consumata due volte alla settimana, anche sotto forma di bresaola). Per la salute dei capelli sono importanti gli aminoacidi contenuti in alcuni cereali integrali, come il farro e l’orzo, nella frutta secca (in particolare le noci).

In farmacia sono disponibili fiale e integratori contro la caduta dei capelli. Ci sono linee anti-caduta specifiche per la donna (per esempio, di Bionike), oppure le capsule per la crescita di capelli e unghie (Erbamea), e i marchi rinomati nel campo della prevenzione della caduta dei capelli, come Dercos e Vichy.