Home / Salute / Russare, Cause e Rimedi Naturali

Russare, Cause e Rimedi Naturali

 

Circa il 25% degli italiani soffre di questo disturbo, e tra questi anche i bambini.

Di sicuro molti di noi avranno sperimentato quanto sia fastidioso questo disturbo.

In realtà si tratta di una vera e propria patologia, che non compromette solo i rapporti di coppia e di relazione, ma anche la salute stessa di chi ne soffre.

L’80% delle coppie in cui uno dei due partner russa è costretto a dormire separato, e a quanto sembra il problema interessa più gli uomini che le donne. Ma da cosa deriva il russa mento?

Con questo termine si indica il rumore provocato dalle vibrazioni del palato durante il sonno. Mentre si dorme i muscoli perdono tono e si rilassano, questo vale anche per il palato e la lingua. Questa ricade all’indietro, ostruendo leggermente il passaggio dell’aria.

E’ proprio l’aria che, non riuscendo a passare, fa vibrare l’ugola, che produce il rumore (più o meno forte, a seconda dei casi). Ma i motivi di questo strozzamento possono essere patologici, anatomici, più o meno gravi. Può trattarsi di un banale raffreddore, oppure di un’ipertrofia dei tessuti.

Questo succede soprattutto nelle persone obese, i cui tessuti si ingrossano ovunque. Un altro motivo può essere il fumo, che può accentuare il disturbo. Ma anche alcuni farmaci (come i sedativi, i sonniferi, gli antistaminici) contribuiscono ad allentare i tessuti, e quindi provocano il russa mento. O ancora: l’abuso di alcol, soprattutto la sera, l’eccessiva stanchezza, il cibo abbondante.

Se le vie nasali sono molto ostruite possono esserci polipi, deviazioni del setto nasale. Il rischio per chi russa sono le apnee ostruttive, che se ripetute e prolungate possono comportare gravi conseguenze. Visto che almeno l’80% delle persone che ha questo problema è in sovrappeso, il primo consiglio è dimagrire. Inoltre bisogna valutare la gravità della patologia attraverso un esame del sonno (polisonnografia), per stabilire la durata ed il numero delle apnee ostruttive durante il sonno.

Chi ha il problema di russare eviti la posizione supina, che fa russare di più. Ma non lasciatevi tentare dall’acquistare i cuscini anti russa mento. La maggior parte di essi non mantiene ciò che promette. Qualche consiglio per chi russa? Cercare di mantenere il peso forma, evitando le cene abbondanti. L’ideale sarebbe fare una lunga passeggiata prima di andare a letto.

Non eccedete nell’assunzione di alcol (soprattutto la sera). Fate un regolare esercizio fisico, per evitare che i tessuti si rilascino. Ci sono poi i rimedi naturali che aiutano ad attenuare il problema. Si può provare per esempio la rosa canina, che è un ottimo antisettico.

Ma anche lo zenzero e l’eucalipto sono buoni rimedi dalle proprietà decongestionanti. Esistono anche cerotti che si applicano sul naso e allargano le narici per favorire il passaggio dell’aria. L’importante è non sottovalutare questo problema, che come ogni sintomo del nostro corpo vuole dirci qualcosa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.