Home / Mente / I chakra dell’amore

I chakra dell’amore

 

Il terzo chakra dell’amore è “Manipura”, che significa “gemma splendente”. L’elemento che lo caratterizza è il fuoco.

Questo chakra è un piccolo sole situato all’altezza della bocca dello stomaco.

Risveglia il potere, stimola l’autodeterminazione, dando la possibilità di essere individui autonomi e concentrati sul proprio potere personale. Aumenta la combattività e ci rende determinati e perseveranti nel raggiungimento degli obiettivi.

Quando “Manipura” è bloccato

Se questo chakra non  fluisce come dovrebbe, ci si sente insicuri, bisognosi di continue rassicurazioni e conferme da parte degli altri, dipendenti dal giudizio altrui. Questo anche in amore.

Ci sentiremo continuamente in balia dell’altra persona, con la continua ossessione di averne il controllo. Se è vero che questo accade in genere a tutte le persone innamorate, dobbiamo essere in grado di controllare questo sentimento di possesso e acquistare fiducia nell’altro.

Potenziando “Manipura” riusciremo ad equilibrare il senso di dipendenza e ad aumentare il livello di passionalità all’interno della coppia. Questo ci porterà a rafforzare la capacità di lottare per la coppia, per il raggiungimento di obbiettivi comuni. E anche  il sesso ne trarrà un grande giovamento.

Sviluppare “Manipura” fa bene alla coppia

Dobbiamo essere consapevoli del fatto che un po’ di autonomia serve alla coppia, perché stimola il desiderio erotico.

In questo modo il partner non ci darà per scontati, ma avrà sempre la voglia di conquistarci e la curiosità di scoprire nuove cose insieme.

Come risvegliare “Manipura”? Ecco un semplice esercizio che vi aiuterà sicuramente.
Ponetevi davanti ad uno specchio, e guardate la vostra immagine rischiarata da una candela.

Immaginate che la luna piena (se siete donne), o il sole (se siete uomini)si sovrapponga al vostro viso. Convincetevi di essere energici e vitali come il sole, oppure sensuali e magnetici come la luna.

Questa convinzione vi aiuterà ad essere più sicuri di voi stessi e del vostro magnetismo. Se non amate prima voi stessi, come riuscirete ad amare un’altra persona?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.