Home / Salute / mani fredde, cause e rimedi

mani fredde, cause e rimedi

Avete spesso le mani fredde anche nei mesi non invernali? Volete conoscere i rimedi più efficaci per eliminare questo fastidioso disturbo? Se vi ritrovate spesso con le mani fredde, e la “colpa” non è da attribuirsi alle rigide temperature esterne, probabilmente la causa principale è da ricercarsi in un problema di circolazione periferica, che in genere colpisce le estremità dei piedi e delle mani. A causa delle temperature basse le arterie si restringono per non disperdere il calore del corpo, e tale vasocostrizione è la ragione per cui mani e piedi si raffreddano.

I sintomi che contraddistinguono le mani fredde sono gonfiore e rossore, e in alcuni casi si possono verificare anche spaccature e un colorito bluastro. Come evitare questo inconveniente? Ci sono dei rimedi efficaci per arginare il problema, oltre ad indossare i guanti quando fuori fa molto freddo? Un rimedio molto semplice consiste nell’immergere le mani in acqua tiepida, oppure fare impacchi sulle mani con un panno che si è riscaldato precedentemente sul termosifone, mantenendolo per un po’ di tempo in modo che il calore penetri nella pelle.

Tra i rimedi da applicare quotidianamente in caso di mani fredde vi è la crema nutriente da spalmare per evitare screpolature ed arrossamenti e per stimolare la circolazione. Altro rimedio molto efficace consiste nell’effettuare bagni con acqua e olio essenziale di calendula, che è antirossore e lenitivo. Per prevenire ed eliminare il problema delle mani fredde può essere utile curare l’alimentazione, privilegiando in particolare il consumo di agrumi, verdure fresche, yogurt e mandorle.

La fitoterapia può essere efficace se si utilizzano alcuni specifici Fiori di Bach come Gorse e Willow. In genere avere le mani fredde non implica alcuna patologia, poiché il disturbo colpisce soprattutto le persone che hanno una maggiore sensibilità fisica alle variazioni di temperatura. Se però il problema è persistente forse è il caso di indagare su probabili cause patologiche come il malfunzionamento della tiroide o la sindrome di Raynaud.